Teatro di Roma
Teatro dell'Angelo

Via Simone de Saint Bon n°19, Roma
06.37513571 - 06.37514258
Teatro di Roma     Teatro di Roma     Teatro di Roma     Teatro di Roma     Teatro di Roma
Il Teatro   Stagione Teatrale   Scuola di teatro  Botteghino   Eventi   Contattaci   Teatro per bambini   TDA card
 

HOME > Stagione teatrale

Stagione teatrale 2016/2017
 


Dal 09/03/2018 al 25/03/2018
Antonello Avallone
IN NOME DEL PAPA RE
In occasione del 90° anno della nascita, torna ancora una volta in scena uno dei più grandi capolavori di LUIGI MAGNI, secondo film di una trilogia che vide protagonista la Roma papalina del XIX secolo. Grande fu il successo di pubblico, che lo trovò emozionante, commovente, comico, proprio per la capacità dell’autore di raccontare le storie serie con ironia. Da un’idea di Antonello Avallone, “IN NOME DEL PAPA RE” si trasferisce dal grande schermo al palcoscenico. Un omaggio a Roma, alla romanità, a Gigi Magni e al nostro rimpianto Sergio Fiorentini. Uno spettacolo da vedere e “da rivedere”.

ORARI SPETTACOLI:
dal giovedì al sabato ore 21.00 - domenica ore 17.30

LASTMINUTE
per la replica di DOMENICA 25 MARZO alle ore 17.30, 10 biglietti di poltronissima in promozione
a € 16,00 (anzichè € 25,00),
e 10 biglietti di poltrona
a € 14,00 (anzichè € 22,00).
Solo chiamando il n. 06/37353273


Autore:
Luigi Magni

Cast:
Antonello Avallone e con F.Antonucci, G.Di Quilio, M.I.Dorlan, R.Farnetani, R.Francica Nava, M.Rosati, G.Scipioni, M.Simone, G.Tradico, A.Zomparelli

Regia:
Antonello Avallone

scene e costumi Red Bodò


In occasione del 90° anno della nascita (21 marzo 1928), torna ancora una volta in scena uno dei più grandi capolavori di LUIGI MAGNI, da lui scritto e diretto nel 1977, secondo film di una trilogia che vide protagonista la Roma papalina del XIX secolo, “IN NOME DEL PAPA RE”, non incontrò un unanime consenso di critica a causa di una parte di giornalisti che lo ritennero un po’ troppo caustico nei confronti della Chiesa. Magni, scambiato spesso per anticlericale, si è sempre difeso rispondendo: “Hanno equivocato fra clero e potere temporale, io ho avuto sempre un ottimo rapporto con i preti”. Il film si aggiudicò, comunque, nel 1978, cinque David di Donatello, tra cui miglior film, miglior sceneggiatura e miglior scenografia. Grande fu il successo di pubblico, che lo trovò emozionante, commovente, comico, proprio per la capacità dell’autore di raccontare le storie serie con ironia. Da un’idea di Antonello Avallone (la sua collaborazione con Magni ha poi prodotto la versione teatrale di “NELL’ANNO DEL SIGNORE” e poi di “SECONDO PONZIO PILATO” ), “IN NOME DEL PAPA RE” si trasferisce dal grande schermo al palcoscenico. Un omaggio a Roma, alla romanità, a Gigi Magni e al nostro rimpianto Sergio Fiorentini. Uno spettacolo da vedere e “da rivedere”.

Acquista biglietto.it




 






Dal 23/05/2018 al 30/09/2018
Il Teatro dell’Angelo chiude…per sempre
.
Il Teatro dell’Angelo, a fine giugno, chiude i battenti.
Un affitto troppo alto, non riducibile da parte della irriducibile proprietà disposta a trasformare questo meraviglioso spazio, anche se completamente abbandonato (8 allagamenti in 12 anni e spiritosa presenza di ratti, sorci e sorcetti) in qualsiasi altra cosa, piuttosto che sostenere, con un affitto di mercato (abbiamo pagato quasi il doppio del Teatro Quirino), un’attività che esiste da 12 anni. Dodici cartelloni teatrali, dalla stagione 2006/2007 all’ultima 2017/2018, che hanno visto protagonisti attori di livello nazionale come Milena Vukotic, Valeria Valeri, Anna Mazzamauro, Alessandro Benvenuti, Pamela Villoresi, Barbara De Rossi, Roberto Herlitzka, Gaia De Laurentiis, Francesco Montanari, Corrado Tedeschi, Ascanio Celestini, Giuseppe Manfridi, Massimo Wertmuller, Paola Gassman, Giuseppe Pambieri, Enzo Garinei, Deborah Caprioglio, Gennaro Cannavacciuolo, Miranda Martino, Le Sorelle Bandiera e poi Gianfranco D’Angelo, Pippo Franco, Sergio Fiorentini, oltre alla presenza di Antonello Avallone. Un palcoscenico che ha ospitato Luigi e Lucia Magni, coloro che hanno permesso ad Antonello Avallone di portare in scena ben tre dei suoi numerosi film dedicati a Roma, IN NOME DEL PAPA RE, NELL’ANNO DEL SIGNORE e SECONDO PONZIO PILATO. E’ il Teatro dove per la prima volta, in esclusiva, è andata in scena LA DEA DELL’AMORE di Woody Allen. E poi 10 anni di rassegna dedicata ai bambini con il titolo “NONNO, MI PORTI A TEATRO ?” E tanto, tanto, tanto altro ancora...insomma si chiude, le parole non servono. E’meglio dimenticare. Grazie a tutti...tranne che a uno.
[ continua ]
 
[ Consulta tutta la stagione ]


Con il patrocinio di

    


Il Teatro dell' Angelo
Collabora con la Croce Rossa Italiana