Teatro di Roma
Teatro dell'Angelo

Via Simone de Saint Bon n°19, Roma
06.37513571 - 06.37514258
Teatro di Roma     Teatro di Roma     Teatro di Roma     Teatro di Roma     Teatro di Roma
Il Teatro   Stagione Teatrale   Scuola di teatro  Botteghino   Eventi   Contattaci   Teatro per bambini   TDA card
 

HOME > Archivio Stagioni


Archivio Stagioni

2006/2007

2007/2008

2008/2009

2009/2010

2010/2011

2011/2012

Stagione teatrale 2008/2009


Dal 11/05/2009 al 14/05/2009
Valeria Patera
IO CHARLES DARWIN. Tracce e voci dalla mia vita
In occasione del bicentenario della nascita di Charles Darwin. L’infanzia, il viaggio sul Beagle, la teoria dell’evoluzione.

Autore:
Valeria Patera

Cast:
PAOLO LORIMER (Charles Darwin) – ALESSANDRO D’AMBROSI (Capitano Fitzroy)

Regia:
Valeria Patera

musiche di Francesco Rampichini, videoinstallazione di Valeria Spera

Volete incontrare e conoscere il giovane Darwin in persona? Volete scoprire il suo lato più personale, le sue ansie, le sue fantasie e come fu che giunse all’elaborazione della sua teoria sull’evoluzione della specie,viaggiando, poco più che ventenne, intorno al mondo per cinque lunghi anni su di un piccolo vascello? Volete saperne di più della sua vita, delle sue lettere, dell’uomo Darwin? In occasione del bicentenario della nascita di Charles Darwin e parte integrante del programma di “Incontri darwininiani dal divulgativo allo specialistico” organizzato da un prestigioso comitato scientifico della Sapienza, VALERIA PATERA, autrice/regista che pionieristicamente da quasi dieci anni porta in teatro le grandi storie della scienza e opera tra il teatro e l’Accademia internazionale, intrecciando arte e scienza in nuovi modelli di rappresentazione e contagio culturale, ripropone lo spettacolo teatrale già presentato in Sala Sinopoli – Auditorium Parco della Musica - per il Festival della Filosofia 2007. Si tratta di una versione rivisitata e che inaugura l’interpretazione dell’attore Paolo Lorimer nei panni del grande naturalista,accompagnato da Alessandro d’Ambrosi come Capitano Fitzroy e con una rilettura anche dell’impianto di videoinstallazione per la scatola scenica del Teatro dell’Angelo. La storia della Scienza racconta uno dei capitoli più straordinari della cultura occidentale e il legame tra biografia, back-ground psico-sociologico nonché storico e l’emergere della scoperta medesima è forte e indissolubile. Se dunque la storia del teatro è implicitamente storia dell’uomo e della sua evoluzione culturale, aprire la scena e i suoi diversi linguaggi al racconto della vita e della genesi del pensiero di grandi uomini artefici di nuove visioni del mondo, è un modo per far vibrare le voci e le domande più scottanti del nostro tempo. Questo spettacolo è parte di una trilogia che qui presentiamo ed è una fase intermedia di un progetto in corso di sviluppo per la prossima stagione. Data la particolare ricorrenza, nel prossimo mese giugno, Valeria Patera allestirà anche una versione internazionale in lingua inglese del medesimo testo e con attori madrelingua. Ecco uno spettacolo di sicuro effetto ma agile nella sua struttura essenziale che si racconta con serrati ed appassionanti dialoghi non privi di passaggi umoristici e divertenti, affascinanti sequenze video che aprono a dimensioni marine e naturali contrappuntate da singolari suggestioni sonore che fondono antiche armonie con la modernità dei suoni elettronici. Viaggerete attraverso il mondo sul brigantino Beagle con Charles Darwin e il Capitano Fitzroy che, con straordinaria passione per la conoscenza e l’incognito, mettono a confronto le loro differenti idee sul mondo, le opposte ipotesi scientifiche e le difficoltà quotidiane del viaggio in un epoca in cui la moderna tecnologia non soccorreva le emergenze. Lo spettatore viaggerà con loro nei mari del mondo e del pensiero e forse resterà sorpreso di questo incontro con l’uomo che ha radicalmente rivoluzionato il nostro modo di intendere le nostre origine e il nostro rapporto con l’ambiente circostante. 1h 20min di teatro, video e musica che aiuta a comprendere il nostro tempo e le sue domande. Il programma completo del convegno, le foto di scena e altri materiali relativi allo spettacolo sono pubblicate sul sito della Sapienza: www.agenda.infn.it o sul sito www.valeriapatera.it.

Link segnalato:
http://www.helloticket.it

[Vedi allegato]
[Vedi allegato]
[Vedi allegato]
 






Dal 05/10/2017 al 29/10/2017
Antonello Avallone
'O SCARFALIETTO (Lo scaldaletto)
Uno dei testi più famosi e più comici di Eduardo Scarpetta, adeguato al gusto ma soprattutto alle abitudini del pubblico dei nostri giorni, alleggerito nel numero dei personaggi e accelerato nei tempi di recitazione, senza per questo alterarne lo spirito e la filosofia originale. Un’esplosione di comicità! Uno spettacolo tutto da ridere, ricco di gag di situazione e di tutti i virtuosismi classici del teatro napoletano di una volta.
[ continua ]
 
Dal 09/11/2017 al 26/11/2017
Gaia De Laurentiis
Antonello Avallone

MALEINDIRIZZATA
Deliziosa e comicissima storia d’amore ambientata nel Far West, alla fine dell‘ Ottocento in una vecchia baracca nel deserto del Nevada. Una zitella di buona famiglia, arrivata nell’ovest per prendere marito, sbaglia indirizzo e viene a sconvolgere la vita di un rude cow-boy che vive isolato dal mondo da più di cinque anni, in compagnia del suo cane da caccia e del suo cavallo. Un affascinante e inedito quadretto comico-amoroso in un periodo storico dove protagonisti erano gli audaci e indifesi pionieri.
[ continua ]
 
[ Consulta tutta la stagione ]


Con il patrocinio di

    


Il Teatro dell' Angelo
Collabora con la Croce Rossa Italiana