Teatro di Roma
Teatro dell'Angelo

Via Simone de Saint Bon n°19, Roma
06.37513571 - 06.37514258
Teatro di Roma     Teatro di Roma     Teatro di Roma     Teatro di Roma     Teatro di Roma
Il Teatro   Stagione Teatrale   Scuola di teatro  Botteghino   Eventi   Contattaci   Teatro per bambini   TDA card
 

HOME > Archivio Stagioni


Archivio Stagioni

2006/2007

2007/2008

2008/2009

2009/2010

2010/2011

2011/2012

Stagione teatrale 2010/2011


Dal 26/04/2011 al 26/06/2011
Claudio Gnomus
GLI UOMINI VENGONO DA MARTE, LE DONNE DA VENERE
Torna a grande richiesta lo spettacolo tratto dal best seller di John Gray GLI UOMINI VENGONO DA MARTE, LE DONNE DA VENERE, nella divertentissima interpretazione di Claudio Gnomus.
LAST MINUTE: disponibili 10 biglietti a € 15,00 anzichè € 22,00, da prenotare il giorno stesso della replica. Prenotazione obbligatoria allo 06/37514258

Autore:
Paul Dewandre e Claudio Gnomus

Cast:
Claudio Gnomus

Regia:
Paul Dewandre



Biglietto: € 20,00 + € 2,00 prevendita

Orario spettacoli: dal giovedì alla domenica ore 21.00

Lo spettacolo nasce da un'idea di Paul Dewandre, studioso specializzato nelle relazioni uomo-donna, che accortosi delle enormi potenzialità del testo di John Gray, provò a trasformare una sua conferenza in uno spettacolo. Dopo questa esperienza Paul Dewandre decide di metterlo in scena con un allestimento teatrale con l'aiuto di Thomas Le Douarec, attore e commediografo francese.
L'originalità dello spettacolo sta nel fatto che ricorda le principali differenze di funzionamento tra uomo e donna, sostenendosi su situazioni quotidiane che conosciamo tutti, tenendo presente il confronto di ogni generazione. Grazie al Professor Gnomus, infine comprenderemo come fare di queste differenze una fonte di complicità, e non di conflitto.
Risultato: si ride molto, di sè, della propria coppia o dei propri genitori, ma soprattutto, si dispone di nuovi dati per comprendere l'altro sesso e girare in scherno alcune situazioni che possono diventare fonte di discordia. Lo spettacolo non ha lo scopo di condividere "verità", ma soprattutto aiutare a comprendere l'incomprensibile.
Nel pubblico, le risate si sprecano, i colpi di gomito sono inevitabili, gli sguardi si scambiano, le spalle si avvicinano e le mani si toccano, mentre il professore descrive tutte quelle situazioni quotidiane, spiegando perché sono frustranti e ciò che si può fare per migliorare la propria qualità di vita.

Link segnalato:
http://www.helloticket.it

 






Con il patrocinio di

    


Il Teatro dell' Angelo
Collabora con la Croce Rossa Italiana